LE REGOLE DELLA MEDIAZIONE


In mediazione esistono alcune regole che vanno seguite da tutte le parti coinvolte. Chiarire dal principio tali regole è fondamentale per poter instaurare un clima di collaborazione e di rispetto tra i partecipanti. Queste regole riguardano:

  • il divieto di offendersi durante la mediazione;
  • non interrompere l’altro mentre parla, dato che il mediatore darà spazio ad entrambi;
  • condividere tutte le informazioni necessarie per il raggiungimento degli accordi;
  • sospendere temporaneamente o non intraprendere l’iter giuridico fino al raggiungimento dell’accordo di mediazione;
  • impegnarsi a negoziare nel miglior interesse di ciascuno dei membri della famiglia;
  • non chiamare il mediatore a testimoniare in tribunale, o chiedere di scrivere relazioni in merito al percorso di mediazione familiare intrapreso.
  • il rispetto della privacy: ciò che viene detto nella stanza della mediazione rimane nella stanza della mediazione. Il mediatore è tenuto a rispettare il segreto professionale.

 

 

F.A.Q. (DOMANDE FREQUENTI)
Dog

D. QUALI ARGOMENTI SI POSSONO TRATTARE NELLA MEDIAZIONE FAMILIARE?
R. Nel corso della mediazione familiare possono essere affrontati e negoziati potenzialm ...
D. LA MEDIAZIONE FAMILARE E’ PREVISTA DELLA LEGGE ITALIANA?
R. Sì, la mediazione familiare è espressamente prevista dalla legge italiana ed in parti ...

[leggi tutte le FAQ]